Il TaoFilmFestival si farà, dal 6 al 9 luglio. Ninni Panzera a capo del comitato organizzatore

taormina-film-festival-2016 (1)La 63esima edizione del Festival di Taormina si farà. Limportante Kermesse che sembrava avesse subito lo stop si svolgerà dal 6 al 9 luglio prossimi.

E’ quanto  deciso ieri nel corso di una riunione a Palermo all’Assessorato Turismo, Comunicazione, Sport e Spettacolo della Regione Siciliana, durante la quale, oltre la definizione delle date, si è deciso la composizione del gruppo di lavoro organizzativo, coordinato da Ninni Panzera, segretario generale di Taormina Arte.

Il gruppo sarà composto da Sino Caracappa, in rappresentanza del coordinamento dei Festival siciliani, Paolo Signorelli, presidente regionale dell’Anec, (Associazione nazionale esercenti cinematografici) e avrà il supporto di Sicilia Film Commission. Sono stati inoltre avviati i contatti con l’associazione Autori cinematografici e dei produttori, la Cineteca nazionale e l’associazione dei documentaristi italiani. “La manifestazione avrà come punto di riferimento il Palazzo dei Congressi – ha dichiarato il sindaco Eligio Giardina, Presidente del Comitato Taormina Arte – e l’8 luglio si terrà una Notte Bianca del Cinema. Sarà un’edizione di transizione curata direttamente in house da Taormina Arte”. Una maratona di cinema nazionale ma anche internazionale che punta anche a un concorso.

Escluso, dunque, il temuto azzeramento della manifestazione, intervenuto a seguito della sentenza emessa dal Tar di Catania lo scorso aprile, con cui i giudici avevano accolto entrambi i ricorsi presentati da due delle società che avevano partecipato al bando di gara: quello principale avanzato da “Agnus Dei” di Tiziana Rocca, e quello incidentale proposto da Videobank, l’azienda che si era aggiudicata l’organizzazione del Festival.
Accogliendo entrambi i ricorsi, il Tar ha di fatto annullato i provvedimenti impugnati e dunque la gara originaria. Questo metteva a rischio, dati i tempi brevi di organizzazione, il Festival del Cinema di Taormina.  Invece ce l’hanno fatta.

(114)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *