Sui tir il Consiglio resta in “silenzio”. Respinta l’idea di votare l’atto di Zuccarello, Sindoni e Cardile

Zuccarello tirSulla questione tir la maggioranza del Consiglio comunale non vuole esprimersi. L’aula ha bocciato il prelievo di un ordine del giorno relativo alla variazione degli orari della Cartour per le fasce diurne nel corso dell’attuale stagione estiva e a esprimere un no al passaggio dei mezzi pesanti in Centro in vista, il 21 luglio, della chiusura del Cavalcavia ai camion in arrivo da Salerno. La proposta era del consigliere dei Progressisti democratici Santi Zuccarello insieme a Donatella Sindoni del Pd e a Claudio Cardile della lista Felice per Messina. Con loro si sono schierati i quattro consiglieri di Cambiamo Messina dal Basso più Piero Adamo e Fabrizio Sottile di Siamo Messina. Ma tra contrari e astenuti di centrosinistra, Udc e centrodestra l’atto non è passato al voto. 

Il Consiglio ha invece approvato, con 25 voti favorevoli, nessuno contrario e 2 astenuti, l’atto di indirizzo di assunzione di iniziative e misure, presso le Istituzioni competenti, contro la chiusura della Sezione distaccata del TAR di Catania. Sentita la conferenza dei capigruppo, il Consiglio è stato infine aggiornato a domani, mercoledì 16, alle ore 13, per una seduta di “Question Time”.

(56)

Categorie

Attualità

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *