Stretto in Carena: la campagna di crowdfunding per sostenere i ragazzi di Messina

Ci eravamo lasciati raccontandovi della nascita, sul suolo messinese, del nostro Team Stretto in Carena e della gara mondiale firmata MotoStudent, ma in queste settimane un imprevisto riguardo il motore della nostra moto ci ha lasciato tutti sbigottiti.

Le prime difficoltà

Un allarme. Quel dannato allarme aveva cominciato a far tremare il dipartimento di ingegneria.

Il motore della moto è esploso e ha provocato un incendio? Non proprio, visto che sarà dato in dotazione, assieme ad altri pezzi (cerchioni, set di gomme, pinze e pompe dei freni), dalla MotoStudent.

Ma un problema c’è stato: ci hanno annunciato che il motore sarà della stessa tipologia di quello ricevuto alla gara dell’anno scorso.

Ancora non avete capito cos’è successo? Ve lo spieghiamo meglio.

A differenza nostra, i concorrenti che hanno partecipato alla precedente competizione hanno già studiato e sperimentato quel motore sulla propria moto. Questo comporterà un notevole svantaggio a noi di SIC che potremmo invece testarlo solo dopo averlo ricevuto, ovvero meno di un anno prima della competizione.

Non ci fermiamo: i nostri assi nella manica

Non sarà la colpa di un motore a farci tirare indietro. Ricordiamo che i pezzi restanti sono interamente progettati da noi, saranno questi i nostri punti di forza.

Ma per comprare questo materiale servono davvero tanti soldi. Come trovarli?

La soluzione è semplice: la campagna crowdfunding.

Per chi sostiene il nostro progetto: il crowdfunding

Cos’è il crowdfunding? Un finanziamento collettivo online, sempre aperto, rivolto a tutti coloro che vogliono fare una donazione per supportare il nostro progetto.

A cosa servono questi soldi? Non certo per comprarci la laurea, noi da qui non ci guadagniamo assolutamente nulla.

È il tesoretto necessario da un lato, per la moto, per comprare i suoi pezzi e i macchinari utili alla sua costruzione, e dall’altro, per l’iscrizione alla gara, sia quella ufficiale che per ogni singolo membro del team.

Il vostro aiuto sarà fondamentale, più soldi abbiamo, più la moto sarà professionale, maggiore sarà la possibilità di far fare una bella figura alla nostra città davanti al resto del mondo!

Donando anche un euro riusciremo a sentire il vostro tifo per la nostra squadra. Proprio come una partita di calcio riuscirete a darci la carica e la motivazione necessaria per spingerci a dare del nostro meglio.

Grazie di cuore!

Giulia Brancato

(609)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *