Stretto di Messina. Sono arrivati gli aliscafi Blu Jet

Ha solcato le acque dello Stretto per la prima volta, ieri, il Tindari Jet: uno degli aliscafi della flotta Blu Jet, la nuova società controllata da Rete Ferroviaria Italiana (RFI) che, d’ora in avanti, garantirà il trasporto dei passeggeri tra Messina, Villa San Giovanni e Reggio Calabria.

La nave veloce, appunto il Tindari Jet, ha intrapreso la sua prima corsa ieri mattina, mercoledì 1 maggio 2019, alle 6.20 partendo dal Porto di Messina per arrivare a Reggio Calabria. Il passaggio – di cui più volte si è parlato negli scorsi mesi e che ha generato diverse critiche sul fronte sindacale – da Bluferries a Blu Jet (entrambe società RFI) per il trasporto dei passeggeri tramite aliscafi da una sponda all’altra dello Stretto può dirsi quindi compiuto.

Pendolari, studenti e turisti, quindi, potranno spostarsi tra le due sponde dello Stretto sfruttando la nuova linea di aliscafi Blu Jet che si va a inserire all’interno dell’offerta delle Ferrovie dello Stato (FS) per quanto concerne i collegamenti tra la Sicilia e la Calabria (nello specifico all’interno dell’area dello Stretto). Offerta che comprende, allo stato attuale, le navi per i treni a lunga percorrenza e le navi bidirezionali di Bluferries per gli autoveicoli e i mezzi pesanti.

(646)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *