Stadio Celeste, SiAmo Messina: «Impianto elettrico non a norma»

Stadio Giovanni Celeste EntranceLo Stadio Celeste sembrerebbe essere attualmente sprovvisto di un impianto elettrico, le cui funzioni vengono svolte, al momento, da un gruppo elettrogeno. Lo stato della struttura, inoltre, non risponderebbe alle norme minime di sicurezza.

Il capogruppo di SiAmo Messina, Fabrizio Sottile chiede chiarimenti sulle condizioni attuali dello Stadio Comunale Giovanni Celeste in un’interrogazione presentata al sindaco Renato Accorinti, all’assessore alle Politiche dello Sport Sebastiano Pino e al Presidente del Consiglio Comunale Emilia Barrile.

Al momento l’impianto sportivo viene utilizzato dall’ACR Messina a cui l’Amministrazione, lo scorso giugno, si era impegnata a rilasciare una concessione pluriannuale solo per gli allenamenti e i match amichevoli. La squadra, attualmente militante in serie D, gioca le partite casalinghe allo Stadio Comunale Franco Scoglio (San Filippo).

Fabrizio Sottoline si chiede, dunque, se sia stata rilasciata una concessione dell’impianto all’ACR Messina e, in caso negativo, a quale titolo la società lo utilizzi; se il certificato di prevenzione incendi sia effettivamente scaduto; se allo stato attuale la struttura, sia fruibile, anche senza pubblico, e quale sia il soggetto responsabile dell’accertamento e del mantenimento di tali condizioni e se l’impianto elettrico sia a norma. Il consigliere chiede quindi all’Amministrazione di fare chiarezza su questa torbida vicenda.

(113)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *