Sicurezza. A Messina arriva il Vigile di Quartiere

incontro-ferlisi-768x432A Messina arriva il Vigile di Quartiere. A stabilirlo è stata la Giunta De Luca, di comune accordo con il comandante del Corpo della Polizia Municipale Calogero Ferlisi.

L’obiettivo è potenziare l’azione di prevenzione del crimine e assicurare una presenza costante degli agenti nei singoli villaggi.

L’incontro tra l’Amministrazione e il comandante Ferlisi si è tenuto nella giornata di ieri, giovedì 19 luglio, ed è servito a fare il punto della situazione proprio sulla sicurezza in città, in maniera tale da poter programmare le attività future.

A presentare il resoconto della riunione è stato il sindaco di Messina Cateno De Luca, che ha spiegato: «Nel corso dell’incontro con il comandante è stata illustrata l’intensa attività svolta dal Corpo nonostante le oggettive criticità dovute all’insufficienza di organico, che rende difficile gestire i servizi propri della Polizia municipale».

«È stato dato mandato al comandante di elaborare il Regolamento per i servizi di sicurezza e Polizia stradale resi dalla Polizia municipale su richiesta dei soggetti privati – ha aggiunto il Primo Cittadino. Si è colta, infine, l’occasione per fare il punto su quanto concordato durante il Comitato provinciale della sicurezza, rafforzando la necessità di garantire l’intervento e la collaborazione di tutte le Forze dell’ordine».

Oltre al tema della sicurezza e alla figura del Vigile di Quartiere, il comandante Ferlisi, nel corso della riunione, ha comunicato che è stato già avviato un servizio di gestione rifiuti finalizzato a reprimere il fenomeno delle discariche abusive. Tale attività mette in pratica l’ordinanza 4/Rif del 7 giugno 2018 del Presidente della Regione Siciliana.

(671)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *