Sequestrati ombrelloni, trattori e furgoni: San Saba nel mirino di De Luca

cateno de luca a san saba, messinaMa come si è edificato a San Saba? Se lo è chiesto il sindaco di Messina Cateno De Luca che, ieri, si è recato nel villaggio per verificarne le condizioni. E quello che ha trovato non lo ha convinto: numerose le criticità riscontrate, dalla mancanza di parcheggi ai problemi della rete idrica e fognaria, per concludere con l’erosione costiera.

Sebbene le caratteristiche per fare di San Saba una località degna della Bandiera Blu ci sarebbero tutte, specifica il Primo Cittadino, la strada sembra presentarsi in salita e per arrivare in cima serve la collaborazione di tutte le parti in causa. Dopo aver incontrato i residenti, De Luca ha chiarito: «Le pretese della comunità sono legittime però si è edificato a San Saba senza alcun criterio ed in alcuni casi anche senza concessione edilizia (anche se successivamente sanate».

Tra i principali problemi riscontrati, sembra spiccare quello della viabilità. A San Saba, chiarisce in proposito il Sindaco di Messina, non esistono zone idonee per realizzare parcheggi e le macchine si riversano sul viale principale creando non pochi problemi alla circolazione: «Mi chiedo – commenta il Primo Cittadino – come sono state realizzate queste abitazioni senza le connesse opere di urbanizzazione?».

Ma di fronte a questa situazione cosa si è fatto e, soprattutto, cosa si farà? Sul momento, ha chiarito Cateno De Luca sulla propria pagina Facebook ufficiale: «Abbiamo sequestrato in una zona un po’ di ombrelloni e suppellettili vari perché oramai delimitavano la spiaggia come se fosse proprietà privata. Lo stesso abbiamo fatto con alcuni trattori e furgoni privi di assicurazione. Infine abbiamo sequestrato decine di verricelli, perché rappresentano un vero e proprio pericolo per la pubblicazione e privata incolumità».

sequestri a San SabaPer quel che riguarda, invece, il da farsi, la strada da percorrere sembrerebbe essere già stata delineata: «Abbiamo predisposto – ha comunicato Cateno De Luca – la sanificazione di una parte di spiaggia usata dai villeggianti anche per far fare i bisogni ai propri cani ed in settimana si farà una complessiva pulizia straordinaria previo sgombero di tutte le macchine. Con il presidente di AMAM, inoltre, sono state affrontate le problematiche idriche e fognarie».

Infine, il Sindaco di Messina ha trattato anche l’annoso tema dell’erosione costiera che negli anni ha ridotto notevolmente le spiagge di San Saba: «Ci sono progetti in corso – ha chiarito De Luca – su cui si sta lavorando».

(2426)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *