Semaforo inattivo a S. Margherita: «Scarico di responsabilità tra dipartimenti»

SEMAFOROSemaforo spento da dieci giorni sulla S.S. 114, all’altezza di S. Margherita. A denunciare la situazione, che mette a rischio la sicurezza degli automobilisti e ha già causato qualche incidente di lieve entità, il Presidente della Prima Circoscrizione Vincenzo Messina.

Dalle verifiche fatte in questi giorni e dopo le numerose richieste di riattivazione, si scopre solo ora che l’impianto, installato nel 2013, non sarebbe stato preso in carico dal Dipartimento Mobilità.

In base alle dichiarazioni dell’ingegnere Mario Pizzino, dirigente del Dipartimento Mobilità, risulterebbe, tra l’altro, che l’impianto non è a norma e che, di conseguenza, la sua riattivazione non potrà essere realizzata finché il Dipartimento Lavori Pubblici non ne avrà preso in carico la messa in sicurezza.

Nell’invitare ad un tempestivo intervento e sperando che la situazione possa essere risolta in tempi brevi, il Presidente Messina evidenzia come sia incomprensibile: «mettere a repentaglio la sicurezza pubblica per uno scarico di responsabilità tra i dipartimenti».

(91)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *