Se non è acque è fogna. Torrente Bisconte invaso dai liquami

tn Fogna Bisconte 1tn Fogna Bisconte 2Nonostante l’arrivo della stagione primaverile dovrebbe offrire un attimo di tregua per quanto riguarda l’emergenza torrenti, quello di Bisconte non smette di far parlare di sé. Infatti, se durante l’inverno le piogge torrenziali si riversavano nel letto del torrente creando un vero e proprio fiume, ora all’acqua piovana si sono sostituiti i liquami fognari.   

I consiglieri della III circoscrizione,  Cosimo Oteri, Antonino Scuderi e Giovanni Veneziano segnalano il problema: «La fogna sgorga all’ interno del torrente dopo alcuni lavori fatti sul suolo pubblico nella via direzione artiglieria. È assolutamente necessario intervenire al fine di riparare il guasto. Il torrente, inoltre — evidenziano —, si presenta stracolmo di vegetazione e materiali di tutti i generi, ma come se non bastasse ci si ritrova con una fogna a cielo aperto che sembra una cascata».

Grande il disagio per i residenti della zona, assaliti  dai cattivi odori e invasi dagli insetti. Inoltre, «l’asfalto della strada adiacente — proseguono « risulta ricolmato da poco tempo e ciò è la causa del fiume che si crea all’ interno dell’ alveo del torrente. Certamente c’è stata una deviazione tramite tubazioni».

Oteri, Scuderi e Veneziano chiedono un immediato intervento al fine di risolvere il problema e ristabilire una condizione di salubre normalità.

 

(92)

Categorie

Attualità

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *