“Scuola Gallo-Mazzini in pieno degrado”, la denuncia di Gioveni a un “sindaco-insegnante”

Gallo-Mazzini1Il consigliere Libero Gioveni denuncia la situazione di degrado in cui versa la scuola “Gallo-Mazzini che, come noto, è sita in pieno centro. Le  foto allegate  alla denuncia di Gioveni, sono,infatti, sottolinea Gioveni “evidente prova dell’inqualificabile ed inspiegabile abbandono in cui versa il verde pubblico circostante”.

I genitori degli alunni si dichiarano indignati e preoccupati per la salute dei propri figli.

Il consigliere,afferma che“purtroppo questa condizione di incuria e abbandono non riguarda solo questo plesso, ma tanti altri (le scuole “La Pira 2 e “La Pira 3” di Camaro, per esempio, non sono certamente da meno!).
Evidentemente -aggiunge Gioveni- il progetto ministeriale denominato “scuole belle”, che ha rappre
sentato una sorta di “ancora di salvataggio” per Palazzo Zanca, visti i mancati interventi negli anni di bonifica nelle aree cortilizie delle scuole, non è risultato sufficiente per tutte”.

Gioveni, ancora, stupito, ricorda che l’amministrazione, paradossalmente, è retta da un “Sindaco insegnante” e nella fattispecie da un assessore al ramo storicamente “ambientalista”.  Il consigliere,dunque,conclude richiedendo un urgente intervento sanatorio, al fine di ridare il gi
usto decoro a tutte quelle scuole cittadine che, per insufficienza di fondi ministeriali e/o per superficialità di qualche dirigente scolastico nell’ usufruire di questa opportunità offerta direttamente da Roma, non sono rientrate in questo progetto”

(61)

Categorie

Attualità

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *