Santo Stefano Briga invaso dai rifiuti. Gli abitanti: «Non vengono raccolti da giorni»

santo stefano briga rifiutiSanto Stefano Briga sembra essere stata dimenticata da MessinaServizi: da giorni, infatti, gli operatori non passano a raccogliere i rifiuti, regolarmente conferiti dai cittadini. Questo è quanto segnalato dai lettori residenti in zona Sud attraverso una serie di foto scattate in giro per il paese.

A causa di questa mancanza, in prossimità dei cassonetti, si sono formate piccole discariche che, in alcuni tratti, ingombrano le strade, rendendo difficoltoso il transito di automobili e grossi mezzi.

È vero che, come spesso scrive e documenta MessinaServizi nella sua pagina Facebook, i messinesi si comportano, spesso, da incivili, gettando i rifiuti fuori dagli orari prescritti o durante i giorni in cui non viene effettuata la raccolta, ma sono solo i cittadini a non rispettare i loro doveri?

santo stefano briga rifiuti 1Forse il motivo è l’assenza di personale a causa dello sciopero previsto mercoledì 31 ottobre (giornata prefestiva). Probabilmente, invece, come più volte segnalato da MessinaServizi, mancano i mezzi per assicurare la raccolta in tutto il suolo cittadino. Molti, infatti, sono fermi nel deposito di via Salandra a causa di guasti, come segnalato qualche giorno fa dai sindacati.

Il dato di fatto è che a Santo Stefano Briga, zona periferica ma non per questo meno importante, la raccolta dei rifiuti non viene effettuata da parecchi giorni, con disappunto degli abitanti, che questa mattina hanno trovato le vie del paese trasformate in discarica a cielo aperto.

(310)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *