Bivio Santa Margherita: domani limitazioni viarie per lavori al sottopasso ferroviario

divieto_transito_manifestazione-696x398Messina. Domani, martedì 7 novembre, per consentire a R.F.I. (Rete Ferroviaria Italiana) lo svolgimento di indagini e analisi tensionali nel sottopasso ferroviario di S. Margherita, sono previste delle modifiche alla viabilità.

Il provvedimento è stato disposto dal dipartimento Mobilità Urbana e Viabilità, con ordinanza n.812. In particolare, in corrispondenza del sottovia ferroviario (km. 324+295), a Santa Margherita, bivio S. Stefano Medio – S. Stefano Briga, saranno attivate le seguenti misure:

  • dalle 9.00 alle 10.20 e dalle 14.30 alle 16.30, vigerà il senso unico alternato, regolato da semaforo mobile, per autovetture, ciclomotori e motocicli;
  • sempre dalle 9.00 alle 10.20 e dalle 14.30 alle 16.30, sarà istituito, inoltre, il divieto di transito per i restanti autoveicoli, fatta eccezione per gli autobus, che potranno transitare mediante spostamento momentaneo del cantiere;
  • dalle 10.20 alle 11.50, infine, sarà disposto il divieto di transito totale.

A causa delle limitazioni viarie la corsa delle 10.10 di domani, martedì 7, della linea bus 6 (S. Stefano Briga) dell’ATM, in partenza dal Cavallotti, effettuerà capolinea al bivio di S. Margherita. Le corse successive proseguiranno con il percorso regolare.

Nel caso in cui i lavori non dovessero essere ultimati nel corso della giornata, il senso unico alternato, con le stesse modalità, sarà riattivato mercoledì 8 novembre, dalle 9.00 alle 12.00 e dalle 14.30 alle 16.30.

I provvedimenti viabili nel tratto interessato erano già stati disposti con una precedente ordinanza del 21 settembre, ma non era stato possibile effettuare i lavori in quanto la chiusura prolungata al transito aveva creato notevoli disagi ai residenti. Le nuove disposizioni previste per il prossimo martedì 7 novembre sono state concordate nel corso di un tavolo tecnico al dipartimento Mobilità Urbana e Viabilità, cui hanno preso parte rappresentanti dei Corpi di Polizia municipale e metropolitana, dell’ATM, della I Circoscrizione, di R.F.I. e della ditta esecutrice dei lavori.

(58)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *