“Salone dell’Orientamento”: la decima edizione al Palacultura dal 3 al 5 novembre

Salone Orientamento 2015Ritorna il “Salone dell’Orientamento”, rassegna nazionale dedicata all’informazione, alla formazione, all’orientamento e al lavoro.

La decima edizione avrà come tema conduttore Lavoro, Formazione, Istituzioni, Università, Professioni e farà tappa, dal 3 al 5 novembre, al Palacultura di Messina. Verrà allestito un ampio spazio espositivo, suddiviso in aree di interesse (istruzione e formazione, informazione dei Centri di informazione Europea, lavoro, mobilità) per far conoscere i migliori prodotti e servizi proposti e le opportunità offerte a livello locale, nazionale, europeo quali: l’offerta formativa ed universitaria, le opportunità del mercato del lavoro, l’esperienza dei centri per l’impiego, i programmi dell’Unione Europea.

L’appuntamento costituisce un’importante occasione per lo scambio di informazioni ed esperienze in un contesto storico segnato da grandi difficoltà per il  mercato del lavoro ed è rivolto agli studenti delle scuole superiori, universitari, giovani in cerca di informazioni su esperienze di mobilità.

Una preziosa opportunità per incontrare le Università, i Centri per l’Impiego, gli enti di formazione, le istituzioni locali e nazionali, le imprese, le agenzie di selezione dei candidati finalizzate all’assunzione.

Nell’ambito del Salone dell’Orientamento è previsto anche il Professional Day.

Il 4 e 5 novembre in piazza Antonello a Messina laureandi, laureati e disoccupati potranno incontrare le aziende presso gli stand espositivi, presentare il proprio curriculum vitae e partecipare a colloqui di selezione.

Il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali sarà presente con lo spazio istituzionale “Casa del Welfare” che, in collaborazione con Inps, Inail, Covip, Italia Lavoro e Isfol, offrirà informazioni su progetti, iniziative e servizi sul sistema welfare in Italia.

Il Salone dell’Orientamento è promosso dalla Città metropolitana di Messina, dal Comune di Messina, dall’Università degli Studi di Messina, dalla Cciaa di Messina dalla Regione Calabria, dalla Provincia di Reggio Calabria, dal Comune di Reggio Calabria, dall’Università Mediterranea di Reggio Calabria, dall’Azienda speciale In.Form.A e della Cciaa di Reggio Calabria.

(67)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *