Ritardi Stipendi ATM. Cacciola e Foti rispondono alle accuse di Gioveni

Foto dei bus atm
Ritardi Stipendi ATM. Dopo le preoccupazioni espresse dal consigliere comunale Libero Gioveni sul ritardo degli stipendi dei lavoratori dell’ATM, l’assessore alla Mobilità di Messina Gaetano Cacciola e il Presidente dell’Azienda trasporti rispondono chiarendo che le retribuzioni del mese di dicembre giungeranno entro il 15 gennaio.

«Le retribuzioni del mese di novembre sono state da tempo corrisposte – spiega Cacciola – unitamente alla tredicesima, mentre le retribuzioni relative al mese di dicembre, di concerto con i sindacati, verranno corrisposte entro il 15 p.v. È gradita e opportuna ogni attenzione sull’andamento dell’Azienda evitando allarmismi che possono risultare lesive dell’immagine della stessa, dei suoi dipendenti e degli organi di amministrazione».

Nessun allarme quindi per i dipendenti ATM che saranno regolarmente pagati entro pochi giorni.

 

 

(329)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *