Rischio crollo viale Italia. Gioveni chiede interventi urgenti per scongiurare frane

frana2Il consigliere comunale Libero Gioveni segnala un annoso problema che insiste nel tratto di marciapiede e in una parte di carreggiata del viale Italia in corrispondenza dell’incrocio con la via Noviziato Casazza. Condizioni critiche che vanno avanti ormai da due anni e che «non lasciano presagire ─ evidenzia il consigliere ─ nulla di buono in termini di sicurezza e soprattutto di stabilità del terrapieno».

«In particolare ─  sottolinea ─, nel tratto adiacente l’edicola (il cui titolare, in più occasioni, ha segnalato alle autorità l’urgente problematica di smottamento della strada), risulta ben visibile il pericolo di frana, sia per il palese cedimento del marciapiede e della striscia di strada adibita a parcheggio, sia per il sempre più evidente distaccamento della base del muro di cinta (diretto proseguimento del sottostante muro di contenimento) dal livello dello stesso marciapiede!».

A parte qualche «timido sopralluogo», non è stato effettuato alcun intervento risolutivo. Pertanto, «ritenendo la condizione esistente del parecchio peggiorata», per scongiurare qualsiasi eventuale rischio, Gioveni chiede al sindaco Renato Accorinti, all’assessore alla Protezione civile, Filippo Cucinotta, all’assessore ai Lavori pubblici, Sergio De Cola, di impegnarsi e realizzare i necessari interventi di messa in sicurezza del tratto di strada e del muro e «nelle more dei suddetti interventi risolutivi, il riempimento, con materiale impermeabile, di tutta la parte vuota del muro distaccata dal marciapiede al fine di evitare ulteriori infiltrazioni d’acqua che di certo peggiorerebbero la stabilità del terrapieno». 

(50)

Categorie

Attualità

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *