Report sull’inquinamento nel milazzese, domani saranno illustrati i dati

Fumi milazzoGiovedì 11 luglio alle 10.30 a Milazzo, nella sede di  Palazzo d’Amico, si svolgerà un incontro promosso dal Dipartimento di Medicina Clinica e Sperimentale dell’Università degli Studi di Messina, nel quale verrà discusso il “Rapporto Finale” dell’attività di Biomonitoraggio della popolazione residente a Milazzo-Valle del Mela,  area definita “a rischio di crisi ambientale”. L’iniziativa, promossa in concerto con la  Regione Sicilia, proseguirà successivamente anche nelle  aree di  Gela  e Priolo,  altri due poli industriali siciliani che presentano criticità ambientale.

All’incontro interverranno il dott. Pierpaolo Mudu dell’Organizzazione Mondiale della Sanità, il dott. Roberto Pasetto dell’Istituto Superiore di Sanità ed il Dr. Manlio Magistri, Commissario  Straordinario dell’ASP Provinciale di Messina.Parteciperanno all’incontro il Sindaco di Milazzo Avv. Carmelo Pino e i “primi cittadini” del Comprensorio del Mela. Sono stati inoltre invitati gli Assessori Regionali all’Ambiente ed alla Sanità.

Il prof. Francesco Squadrito, responsabile del progetto,presenterà i dati relativi allo  “screening” condotto in ragazzi tra i 12 e 14 anni di età residenti nei Comuni di Pace del Mela, Santa Lucia del Mela, San Filippo del Mela, Gualtieri Sicaminò, San Pier Niceto e Milazzo. In questa popolazione sono stati valutati nei liquidi biologici i livelli di metalli pesanti (cadmio, arsenico, cromo, mercurio, nichel, piombo e vanadio) e sono state eseguiti esami ecografici e visite mediche al fine di monitorare  lo stato di salute.

 

(41)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *