Raccolta differenziata a Messina: arriva la mappa del porta a porta

Novità sul fronte raccolta differenziata a Messina: la società MessinaServizi ha appena attivato una mappa per identificare le zone in cui è già iniziato il porta a porta.

La raccolta differenziata nella mia zona è iniziata?” è questa la domanda più frequente che si sono posti i cittadini vedendo, pian piano, i cassonetti sparire dalle strade: fino a oggi, infatti, MessinaServizi ha comunicato le varie date tramite i social, nel sito ufficiale e attraverso i media. Da oggi a questi mezzi si aggiunge la mappa, che sarà aggiornata man mano che continua l’avvio del porta a porta nelle altre zone.

Come funziona?

Si tratta di una semplice funzione di Google maps, attraverso la quale MessinaServizi ha evidenziato, con diversi colori, le zone nelle quali è già iniziato il servizio di raccolta differenziata.

Il cittadino vi può accedere attraverso il link diffuso sulla pagina Facebook oppure: «Cercando la vostra via di residenza, aprirete la pagina di Google con la mappa della città. Digitate il vostro indirizzo. Se la zona sarà tra quelle evidenziate da qualche colorazione vuol dire che è iniziato il porta a porta».

Mastelli e carrellati

Uno dei problemi riscontrati con l’inizio della raccolta differenziata a Messina è stato completare la consegna dei mastelli alle famiglie.

«Se vi mancano mastelli, carrellati e calendari – avvisa la società – potrete contattare Inpost ad uno dei due numeri 090 623466 – 090 2923130; in caso contrario se la vostra zona non è ancora “colorata” dovrete attendere la data dell’avvio del porta a porta, che vi sarà comunicata su Facebook, Twitter, Instagram, sul sito web istituzionale o con una nota nei diversi media cartacei, on line, tv o radio».

 

(8274)

Categorie

Attualità

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *