Raccolta differenziata a Messina: quando e come verranno consegnati i kit

La raccolta differenziata a Messina è iniziata. Il primo step è la distribuzione dei kit che inizierà la prossima settimana, seguendo un percorso che partirà dalla zona sud, per proseguire in centro città e concludersi della zona nord. L’obiettivo dell’Amministrazione è di arrivare al 65% di raccolta differenziata intorno al mese di novembre.

«Noi stiamo facendo quanto in nostro potere per far funzionare la raccolta differenziata a Messina – ha affermato Giuseppe Lombardo, presidente di MessinaServizi – ai cittadini chiediamo rispetto per le regole ma soprattutto ottimismo nel credere in questo progetto che potrebbe rappresentare una svolta epocale».

La consegna dei kit

Da lunedì 1 luglio i kit verranno consegnati nella zona compresa tra Giampilieri a Bordonaro. Ad occuparsi di questo servizio sarà la ditta Inpost, che nel suo lavoro sarà affiancata dalla polizia Municipale per eventuali problemi di viabilità e per consentire agli operatori la consegna dei contenitori a tutte le famiglie ed i condomini. Successivamente, in maniera progressiva si procederà, man mano all‘avvio della raccolta, attraverso mezzi che saranno a disposizione di MessinaServizi già dalle prossime settimane.

Gli operatori della ditta che consegnerà i kit per la raccolta differenziata potranno essere riconosciuti dalla casacca gialla che li identificherà. Gli utenti verranno avvisati prima della consegna e chi non potrà essere in casa nel giorno e all’orario stabilito potrà chiamare la ditta e fissare un nuovo appuntamento.

I kit sono formati da cinque contenitori da 35 litri, con dettagli di cinque colori diversi e il nome della tipologia di rifiuto da inserire all’interno in bella vista per ridurre al minimo gli errori.

Quando e come verrà effettuato il ritiro dei rifiuti

Per quanto riguarda l’organizzazione della raccolta, si dovrà rispettare il  calendario di conferimento che stabilisce quando e cosa va conferito durante tutta la settimana. I contenitori dovranno essere esposti dalle 21:00 alle 5:00 del mattino. Se l’operatore di turno non dovesse riuscire a completare la raccolta dei rifiuti nella zona stabilita entro la fine del turno, verrà inviato un altro operatore per garantire la raccolta.

I controlli verranno avviati immediatamente per evitare stati di emergenza e verranno eseguiti da ispettori ambientali, chiamati ad accertare che non si creino cumuli di rifiuti nelle strade e che vengano rispettate tutte le regole del conferimento.

Avvertenze

Pannolini, traverse e assorbenti andranno conferiti nell’indifferenziata. Se qualcuno avrà la necessità di conferire questo genere di rifiuti più volte alla settimana potrà fare richiesta di un secondo ritiro settimanale, previsto il sabato. Abiti usati, stracci, scarpe, borse, potranno essere conferiti direttamente alle isole ecologiche, così come le pile e i farmaci scaduti.

L’elenco completo dei rifiuti suddivisi per categoria è disponibile nella guida facile e veloce di Normanno.

Resteranno comunque attive le isole ecologiche:

  • Gravitelli, da lunedì al sabato dalle 7 alle 19;
  • Spartà, martedì, giovedì e sabato dalle 7 alle 13 e lunedì, mercoledì e venerdì dalle 13 alle 19;
  • Pistunina, dal lunedì al sabato dalle 7 alle 19;
  • Giampilieri, martedì, giovedì e sabato dalle 7 alle 13 e lunedì, mercoledì e venerdì dalle 13 alle 19;
  • Pace, dal lunedì al sabato dalle 7 alle 19;
  • Calispera, dal lunedì al sabato dalle 7 alle 19;
  • Autocentro, dal lunedì al sabato dalle 7 alle 19.

Verranno, nelle prossime settimane, avviate varie campagne di comunicazione, ma resta sempre attivo il numero verde di MessinaServizi 800042222.

 

(3314)

1 Commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *