Raccolta differenziata a Messina: al via la consegna dei kit in città

gli operatori di messinaservizi bene comune consegnano i kit per la raccolta differenziata a messinaL’esercito degli operatori della Inpost è partito per una nuova missione: consegnare i kit per la raccolta differenziata a Messina e dare così il via al servizio porta a porta. E chi non è in casa al momento della consegna? MessinaServizi Bene Comune ha pensato anche a questo e ha predisposto un modulo per delegare il ritiro a qualcun altro.

«Indietro non si torna più! Collaboriamo tutti e Messina farà la differenza anche con te!» così l’Azienda commenta sui social l’inizio di questa fase preparatoria. Gli operatori in queste ore sono in giro per la città, impegnati a consegnare i kit, i calendari e il materiale informativo agli abitanti della zona Sud. Finito il giro della prima area (compresa tra Giampilieri e Bordonaro), si sposteranno verso il Centro e, infine, nella zona Nord.

Cosa fare se non si è in casa al momento della consegna dei kit

Con il nuovo servizio porta a porta fare la raccolta differenziata a Messina diventerà obbligatorio, quindi non sarà possibile rifiutare la consegna dei kit.

Gli orari della consegna verranno comunicati tramite apposite affissioni con tre o quattro giorni di anticipo. Nel caso in cui non si potesse essere in casa all’arrivo degli operatori di MessinaServizi (riconoscibili dal gilet giallo con su scritto “Stiamo consegnando i kit per la raccolta differenziata”) sarà possibile delegare a qualcun altro il ritiro compilando l’apposito modulo predisposto dall’Azienda.

modulo per la consegna dei kit per la raccolta differenziata a messina

 

Il modulo è scaricabile in formato PDF dal sito di MessinaServizi Bene Comune a questo link.

Nell’attesa, è possibile consultare la guida di Normanno alla raccolta differenziata per capire dove conferire le diverse tipologie di rifiuti.

(1697)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *