Raccolta differenziata a Messina. A novembre raccolte mille tonnellate di carta, plastica e vetro

La raccolta differenziata a Messina continua a crescere e i numeri diffusi da MessinaServizi Bene Comune lo confermano. Solo nel mese di novembre, ad esempio, l’azienda annuncia che sono stati raccolte mille tonnellate di cartone, carta, plastica, alluminio e vetro. Numeri importanti che dimostrano che il servizio porta a porta, già attivo in diverse aree della zona nord e sud della città, inizia a dare i suoi frutti. Tutto grazie alla collaborazione dei cittadini che stanno rispondendo in maniera positiva all’arrivo della raccolta differenziata e all’impegno degli operatori.

Certo, qualche problema da risolvere ancora rimane. La raccolta di carta e vetro a settimane alterne, ad esempio, ha causato diversi disagi nelle scorse settimane e molti cittadini hanno diversi dubbi sulle aree in cui è già attivo il servizio porta a porta e il calendario delle prossime zone in cui verranno consegnati i kit ma MessinaServizi ha realizzato una mappa aggiornata in tempo reale e si dichiara nel complesso soddisfatta degli importanti risultati raggiunti.

Un anno di raccolta differenziata a Messina

DI seguito i dati relativi alla differenziata a Messina nel periodo compreso tra il 30 Novembre 2018 e il 30 Novembre 2019.

Plastica +39,32% . Sono state raccolte oltre 336 tonnellate in più,

Vetro +45,17%, con 722 tonnellate in più.

Per il cartone si registra un +41,56%, con mille tonnellate in più.

«Con l’avvio del porta a porta in diverse aree della città, speriamo in sempre migliori traguardi – rende noto l’azienda che lancia una sfida ai cittadini. «Con il vostro aiuto vogliamo entro fine anno raggiungere l’obiettivo di 10 milioni di kg di carta, cartone, vetro, alluminio, plastica recuperati. Uniti si può, Messina fa la differenza».

(624)

1 Commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *