Raccolta dei rifiuti ingombranti: ecco dove conferire questo sabato a Messina

camion di messinaservizi colmo di rifiuti ingombrantiContinuano le giornate di raccolta dei rifiuti ingombrantiPari&Dispari” organizzate da Messina Servizi Bene Comune per consentire agli abitanti della città di gettare, tra le altre cose, mobili, vecchi elettrodomestici, materassi e sfalci di potatura.

L’iniziativa è nata la scorsa primavera e prevede che ogni sabato i dipendenti della società di raccolta rifiuti di Messina posizionino i cassoni scarrabili per la raccolta dei rifiuti in tre aree di tre quartieri diversi della città dello Stretto: una settimana le circoscrizioni pari (II, IV e VI), quella dopo le dispari (I, III e V).

Domani, sabato 16 marzo dalle 7.00 alle 13.00, sarà il turno delle Circoscrizioni pari e sarà possibile conferire i propri rifiuti ingombranti a:

  • Minissale, pressi rudere (II quartiere);
  • piazza Castronovo (IV quartiere);
  • torrente Papardo, all’angolo della Salita di Sperone (IV quartiere).

messinaservizi pari e dispari

In quest’occasione sarà possibile per i cittadini messinesi conferire diverse tipologie di rifiuti che è vietato gettare nei normali bidoni della spazzatura: dagli ingombranti, come mobili, scaffali, materassi, biciclette, divani, stendini; ai rifiuti elettronici (RAEE), come elettrodomestici, stampanti, computer, televisori; agli sfalci di potature.

In occasione della raccolta, il dipartimento Mobilità Urbana ha disposto il divieto di sosta con rimozione coatta, per singoli tratti e per una lunghezza di 15 metri, nella fascia oraria che va dalle 00.00 alle 18.00 di sabato 16 marzo nei siti interessati alla collocazione dei cassoni scarrabili.

Le prossime giornate della raccolta straordinaria organizzata da MessinaServizi bene Comune saranno le seguenti:

  • sabato 23 marzo – sul lungomare Santa Margherita (I), parcheggio Palmara (III), piazza villaggio San Matteo (V);
  • sabato 30 marzo – villaggio Cep pressi asilo comunale (II), largo Seggiola (IV) e via I Palazzo Torre Faro (VI).

(1341)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *