Questura, ecco il report annuale: meno furti e rapine rispetto al 2014

questuraSta per calare il sipario sul 2015 e la Questura di Messina stila un primo bilancio sulle attività svolte durante l’anno. In un’accurata tabella, l’organismo giudiziario ha presentato il report completo dal quale emerge una lieve diminuzione di azioni criminali commessi su tutto il territorio messinese.

In particolare, risulta in calo il numero di rapine commesse: 148 quest’anno rispetto alle 161 registrate nel 2014. In sensibile diminuzione i furti con 1130 casi denunciati quest’anno. Ben trecento in meno rispetto a dodici mesi fa quando se ne verificarono 1470. Trend negativo anche per gli arresti: 387 quest’anno, 406 quello passato.  In sensibile aumento, invece, le denunce in stato di libertà. Nell’anno che stiamo per salutare, ben 2192 le persone raggiunte dal provvedimento, nel 2014 erano state 806. Cresciuto anche il numero di Daspo inflitti ai tifosi. Dai 28 del 2014 si è raggiunta quota 50.

Si è registrato un aumento esponenziale per le attività legate allo sbarco degli immigrati. Sono stati respinti dal territorio nazionale 219 persone (nel 2014 erano state 75). Mentre è salito a quota 8158 il numero dei migranti identificati, quasi tremila in più rispetto lo scorso anno.

(34)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *