Prima rata Tares: come richiedere i duplicati degli avvisi di pagamento

taresLa prima rata della Tares a Messina potrà essere pagata entro il 31 dicembre senza mora. Lo aveva annunciato il vice-sindaco Guido Signorino, per far fronte agli inevitabili ritardi — considerati i tempi di approvazione delle tariffe — del recapito dei bollettini per il pagamento (la cui scadenza era prevista il 16 dicembre).

Il Dipartimento Tributi ha comunicato che dallo scorso 30 novembre, data di approvazione da parte del Consiglio comunale delle tariffe Tares, è iniziata la complessa procedura finalizzata alla predisposizione degli avvisi di pagamento. Da lunedì 23, al fine di mitigare gli inevitabili disagi, i contribuenti potranno richiedere i duplicati degli avvisi di accertamento agli sportelli del Dipartimento Tributi di viale San Martino, in ciascuna sede di Circoscrizione, o per via telematica, inviando una e-mail a tares@comune.messina.it o tributi@pec.comune.messina.it.

(55)

Categorie

Attualità

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *