Messina. Nuova vita per Piazza Semiramide a Bordonaro

Piazza Semiramide ristrutturata - Bordonaro - MessinaCon una nuova pavimentazione, nuove piante e una rampa d’accesso per le persone con disabilità, Piazza Semiramide di Bordonaro recupera il suo splendore. Nel corso degli ultimi mesi, infatti, l’area è stata oggetto di diversi interventi di riqualificazione, fortemente voluti dal consigliere comunale Claudio Cardile.

Domani, martedì 5 dicembre, alle ore 12.00, l’inaugurazione, a cui parteciperanno il Sindaco di Messina, Renato Accorinti, l’Assessore ai Lavori Pubblici, Sergio De Cola, i responsabili dei lavori, i consiglieri comunali e i rappresentanti della circoscrizione.

Cosa è stato fatto?

L’opera di riqualificazione ha visto una serie di interventi, che hanno riguardato l’accessibilità, la pavimentazione, l’arredo urbano e il verde.

È stata sostituita la pavimentazione dell’intera piazza con piastrelle di monostrato vulcanico nero-Etna, mentre il perimetro di contorno del Monumento ai caduti è stato risistemato con lastre rettangolari di pietra bianca calcarea dura di Modica, rese antiscivolo. Per mettere maggiormente in risalto il monumento è stato realizzato, inoltre, un disegno geometrico con lastre di pietra lavica. Il perimetro è poi stato completato con un selciato di ciottoli di fiume per evocare il fascino degli antichi percorsi del Casale medievale. La scala di accesso lato monte alla piazza, mai completata dalla sua realizzazione, è stata rifinita con blocchi di pietra lavica bocciardata, mentre il muretto sovrastante è stato rivestito con pietrame calcareo ad “opus incertum”.

È stato realizzato uno scivolo a norma per rendere la piazza accessibile alle persone con disabilità. Dei paletti dissuasori in ghisa sono stati disposti lungo il ciglione in adiacenza alla strada, in modo da impedire il parcheggio di autoveicoli nella piazza.

Un’attenzione particolare, infine, è stata posta anche per le aree verdi, tramite la messa a dimora di piante di “ligustrum japonicum”, e all’arredo urbano.

I lavori sono stati approvati nel 2015 in Consiglio comunale tramite un emendamento che modificava la tabella del gettito TASI (delibera 67c del 30/09/2015), destinando alcune somme a opere da realizzare nel territorio comunale. Tra le opere previste c’era proprio la riqualificazione urbana della storica Piazza Semiramide di Bordonaro, per cui sono stati stanziati 112.162,00 euro.

(123)

Categorie

Attualità

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *