Pari opportunità sul lavoro. Giornata di sensibilizzazione del Cug

pari opportunità-300x249Pari opportunità, benessere organizzativo e lotta alla discriminazioni sui luoghi di lavoro. Si consolida sempre di più l’attività del Comitato Unico di Garanzia dell’Asp di Messina che il domani 19 marzo propone, dalle 9.00 nell’aula “Ata Mannino” della Cittadella della Salute di viale Giostra , una giornata di sensibilizzazione e condivisione. Azioni, quelle intraprese, che non sono slegate dal contesto provinciale e dalle altre realtà istituzionali, ma che di fatto si intersecano con la nascita di un unico network tra comitati Cug delle aziende sanitarie dell’area metropolitana.
Insieme ai presidenti dei diversi comitati attivi in sanità, Nina Santisi per l’Asp, Concettina Fenga per l’Aou G. Martino e Bruna De Donno per il Papardo Piemonte, all’incontro interverranno anche i presidenti Cug del Comune, architetto Maria Canale, la professoressa Antonella Cocchiara dell’Università di Messina.
Il proposito è quello di fare il punto sulle iniziative intraprese nel 2014 e presentare il nuovo “piano delle azioni positive” per il biennio 2015-2016. Altra figura centrale in tale ambito che parteciperà a questa manifestazione è quella della consigliera provinciale di parità. Un ruolo radicato sul territorio, ricoperto da Mariella Crisafulli, a cui spetta ogni iniziativa utile per promuovere la parità di diritti sui luoghi di lavoro. Un lavoro svolto in qualità di pubblico ufficiale, con obbligo di segnalare eventuali violazioni all’Autorità Giudiziaria.
Il Cug dell’Asp di Messina è stato costituito il 12 marzo 2013 ed è formato da 16 componenti: dipendenti nominati dall’amministrazione e delegati delle organizzazioni sindacali più rappresentative in Azienda. Durante la mattinata il dott. Antonio Giardina, insieme a Adriana Ferruccio e Anna Fiorentino, professioniste del servizio sociale dell’Azienda, illustreranno i risultati dell’indagine realizzata per valutare il grado di “benessere organizzativo” nell’Azienda Sanitaria Provinciale.

(64)

Categorie

Attualità

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *