Palagiustizia2. Adesso arriva l’esposto degli avvocati

tribunaleVent’anni di attesa sono troppi ed è per questo che gli avvocati hanno deciso di presentare un esposto alla Procura della Corte dei Conti che accerti le responsabilità di chi ha alimentato queste lunghe attese.

Il 3 febbraio scorso, il sindaco Renato Accorinti aveva assicurato che sarebbe stata avviata, in tempi brevi, l’interlocuzione con il Ministero della Difesa per la dismissione dell’area militare individuata a svolgere la funzione di secondo Palagiustizia. Una decisione con la quale il Consiglio degli avvocati si era trovato d’accordo.

Ora, altro tempo è passato e il Consiglio si oppone a quella che ha definito “politica del rinvio”. Il 4 marzo scorso, infatti, il Consiglio ha deliberato di presentare l’esposto anche per “verificare eventuali responsabilità di ordine contabile”, considerato che fino al 2014 sono stati spesi 1,9 milioni di euro annui di fitti passivi.

Si tratta in realtà del secondo esposto, un altro, in precedenza, era stato presentato dai dipendenti della Giustizia, ad aprile 2014, in cui si faceva presente la condizione di non idoneità di alcune aree del Tribunale nella speranza che venisse al più presto individuata un’altra struttura per poter svolgere al meglio il loro lavoro. 

(54)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *