Ossigeno per Messina: ok alla nuova via Don Blasco e previsti 10 milioni per l’area dello Stretto

messina panoramaDue buone notizie per Messina: una già ufficiale, l’altra in previsione di arrivo. La prima: ok al finanziamento per realizzare la nuova via Don Blasco, è stata firmata la convenzione tra la Regione siciliana e il Ministero dei Trasporti.
Adesso l’assessore regionale Nino Bartolotta, che ha seguito passo dopo passo l’iter procedurale, ha detto all’amministrazione comunale di premurarsi a fissare il nando di gara da 27 milioni di euro.
La seconda: previsti, per il 2014, 10 milioni di euro per l’area dello Stretto. Hanno infatti passato il vaglio della Commissoone Bilancio della Camera gli emendamenti presentati da due deputati siciliani, il messinese Vincenzo Garofalo e il palermitano Dore Misuraca ( entrambi eletti con il PdL). I fondi dovrebbero essere così distribuiti: 3 milioni di euro per potenziare la flotta pubblica dello Stretto, per l’acquisto e il noleggio di navi, per migliorare i pontili già esistenti e crearne di nuovi; 5,4 milioni vanno alla Metromare, per aumentare le corse del trasporto marittimo veloce; 200mila euro per finanziare uno studio che, sulla base della sospensione del ponte,realizzi una alternativa al trasporto nell’area dello Stretto. Lo studio devve essere presentato entro il 30 settembre 2014.

(49)

Categorie

Attualità

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *