Ospedale Piemonte, il Comitato si schiera con Cisl e Uil: “Vullo ci dica i risultati della commissione”

Cisl Uil rete ospedalieraIl Comitato “Salvare l’Ospedale Piemonte”, presieduto da Marcello Minasi, plaude all’iniziativa delle organizzazioni sindacali Cisl e Uil, che in una lettera inviata al direttore generale dell’Azienda Papardo-Piemonte, Michele Vullo, chiedono di conoscere i risultati del lavoro di una Commissione istituita dallo stesso dg, per la verifica dell’operato del Pronto Soccorso dell’Ospedale Piemonte.

            “Vullo, infatti – si legge nella nota del Comitato – ripetutamente aveva rilasciato dichiarazioni sulla stampa cittadina, relative alla mancata tempestività degli interventi di angioplastica sui pazienti colpiti da infarto. Interventi che, secondo il dg, non sono stati effettuati entro i tempi previsti dal relativo protocollo.

            A tal proposito, il Comitato “Salvare l’Ospedale Piemonte” lo scorso 18 agosto aveva presentato una denuncia presso la Procura di Messina.

            Inoltre, già nel corso di diverse audizioni in VI Commissione regionale Sanità, si era potuto provare che gli interventi venivano effettuati nei tempi raccomandati: tutto ciò si evinceva dai flussi EMUR (emergenza-urgenza) in possesso dell’Assessorato alla Salute.

            Al di là delle esternazioni del dg Vullo, il Comitato ribadisce che l’Ospedale Piemonte è un punto di riferimento indispensabile per i cittadini messinesi e si unisce alla richiesta di Cisl e Uil di rendere note le valutazioni della Commissione da egli stesso nominata, per fugare ogni dubbio circa l’attività degli operatori dell’Ospedale Piemonte, rassicurando al tempo stesso la cittadinanza piuttosto che allarmare”.

(38)

Categorie

Attualità

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *