“Oltre il riequilibrio”. Il convegno di Indietrononsitorna

indietrononsitorna“Oltre il riequilibrio”, questo il titolo del convegno organizzato dell’associazione di impegno civile Indietrononsitorna, che si svolgerà sabato 23 maggio alle 9,30 all’ex Chiesa di Santa Maria Alemanna.

Dopo l’introduzione di Enza Voccio, vicepresidente di Indietrononsitorna, sarà il vice sindaco Guido Signorino a spiegare il percorso avviato dall’amministrazione comunale per tirare fuori il Comune di Messina dalla situazione di grave difficoltà economica in cui versa da tempo.

Seguirà l’intervento del direttore generale del Comune di Messina Antonio Le Donne che presenterà il progetto “Multiservizi” con l’obiettivo di dare ordine al complesso settore delle partecipate.

Il successivo dibattito, moderato dal giornalista Domenico Bertè, vedrà gli interventi del consigliere comunale Carlo Abate, e del segretario generale della Cgil di Messina Lillo Oceano.

“La scelta difficile dell’amministrazione comunale di salvare la città dal dissesto – ha dichiarato il presidente di Indietrononsitorna, Rosario D’Anna -, guarda al futuro e alle possibilità di riscatto che questa scelta prospetta e contiene. Essa è legata ad un modello di città che punti davvero a valorizzare le sue  risorse e che possa nuovamente creare occasioni di lavoro per i suoi abitanti”.

“Nel contempo lo sforzo di rendere efficiente la complessa macchina amministrativa si affianca all’impegno di rendere efficaci tutti i servizi che interessano la buona gestione della città. Il cammino, certamente difficile – ha concluso D’Anna – dipende anche dalla volontà di perseguire il riscatto di Messina”.

(407)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *