Odissea tir. Lunedì doppio blocco: al Cavalcavia e per la protesta del movimento dei Forconi

tir tranviaIl prossimo lunedì 28 luglio i tir dovranno vedersela anche con la protesta del Movimento dei Forconi, che interesserà anche altri comini siciliani. Dalle 5.00 di lunedì, la protesta sarà effettuata al casello autostradale di Tremestieri. Mariano Ferro, a capo del Movimento, ha assicurato che sarà un altro 16 gennaio e tutti i tir verranno bloccati per protestare contro la “morte” dell’agricoltura siciliana e l’introduzione nell’isola di prodotti a basso costo di altra provenienza. “Concorrenza sleale”, così la definisce Ferro, che mette in ginocchio la produzione nostrana e non tutela i lavoratori delle imprese siciliane. Una crisi, quella isolana, che non investe solo l’agricoltura ma anche l’edilizia e il commercio. Lunedì, dunque, protesta davanti alla Prefettura e blocco dei tir sia alla stazione Marittima che alla Rada S. Francesco.  

Dura la vita dei camionisti a Messina, i Vigili Urbani che dovranno sostenere la Questura per la protesta dei Forconi, intanto, annunciano che non potranno essere sul Cavalcavia dove proseguirà il blocco dei mezzi gommati da parte dell’Amministrazione.

(39)

Categorie

Attualità

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *