Nuovo “start” per la raccolta differenziata a Messina, ma è caos nella zona Nord

bollino rosso di messinaservizi su un rifiuto conferito in maniera scorretta in occasione del servizio di raccolta differenziata porta a porta a messinaLa raccolta differenziata a Messina è arrivata anche nei villaggi della riviera Nord e al secondo giorno è già caos: il martedì è previsto il conferimento a settimane alterne della carta o del vetro, ma qualcosa sembra essere andato storto nella comunicazione e molti utenti si sono beccati il bollino rosso dagli operatori.

MessinaServizi Bene Comune aveva comunicato su Facebook che oggi si sarebbe effettuata la raccolta del vetro, ma sul calendario consegnato insieme ai contenitori e pubblicato sui social dall’Azienda stessa c’è scritto che nelle nuove zone si comincia con la carta. Il mix di messaggi tra loro contrastanti ha generato una certa confusione e oggi molti utenti si sono lamentati trovandosi di fronte il bollino rosso della Partecipata che segnalava un errore nel conferimento.

Questo il messaggio pubblicato su Facebook da MessinaServizi Bene Comune: «Ricordiamo che domani nelle zone 1 e 2 dell’area Nord si dovrà fare la raccolta del vetro e va esposto oggi il mastello/carrellato di colore verde dalle 21 alle 5 del mattino». Questo, invece, quanto si legge sul calendario ripubblicato dalla Partecipata l’1 novembre: «La raccolta del vetro o della carta sarà effettuata a martedì alterni, iniziando con la carta».

Da qui la confusione. A chiarire i dubbi nati questa mattina è stata la pagina Facebook Comitato Messina Nord che da diverso tempo si occupa di raccogliere le segnalazioni degli abitanti della zona: oggi dall’Annunziata a Ortoliuzzo era prevista la raccolta del vetro, quindi nel pomeriggio gli operatori di MessinaServizi Bene Comune (che probabilmente sono stati anche loro “vittime” di questo momento di confusione) passeranno nuovamente per ritirarlo.

Chi ha riportato dentro il contenitore verde del vetro, quindi, lo può rimettere davanti casa.

(2338)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *