Nuova linea ferroviaria Palermo-Catania: Toninelli in Sicilia per inaugurare i lavori

ministro trasport toninelli

Si è tenuta ieri, a Catenanuova in provincia di Enna, la cerimonia d’inaugurazione dei lavori per la realizzazione della nuova linea ferroviaria Palermo-Catania, prevista a doppio binario. Grazie al nuovo collegamento sarà possibile andare da Palermo a Catania in meno di due ore, viaggiando ad una velocità massima di 250 km/h.

Per l’occasione era presente il Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti, Danilo Toninelli, che ha commentato l’importanza del nuovo collegamento veloce:«Una grande opera da 8 miliardi complessivi, un cantiere ferroviario che significa prima di tutto normalità per i siciliani che hanno diritto di spostarsi in modo efficiente, come accade in tutti i paesi civili. Sono venuto qui a Catenanuova, nell’Ennese, per il primo colpo di piccone dei lavori che porteranno al raddoppio della linea Palermo-Catania. Nel 2021 vedremo i primi effetti concreti e i primi benefici sul servizio. Nel 2025 l’opera sarà completa. E servirà a collegare meglio le due città più importanti di questa splendida isola, risparmiando praticamente un’ora di viaggio. Stiamo parlando di un collegamento fondamentale per i cittadini, le imprese, per il turismo siciliano».

Il nuovo collegamento permetterà di ridurre i tempi di percorrenza fra le due città e di garantire una maggiore capacità dei binari, andando a migliorare l’esperienza di viaggio dei siciliani, con benefici per l’intero sistema di trasporto e per l’ambiente. La nuova linea Palermo-Catania è uno degli interventi previsti per migliorare la mobilità in Sicilia. Ammonta a 13 miliardi di euro il piano di investimenti di Rete Ferroviaria Italiana, per la realizzazione di nuove infrastrutture e il potenziamento tecnologico della rete esistente.

Fonte: Ansa

 

 

 

(139)

Categorie

Attualità

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *