Nino Principato è il nuovo componente del CdA dell’Ente Teatro di Messina

E’ l’architetto Nino Principato il nuovo componente del CdA dell’Ente Teatro di Messina e rappresenterà il Comune di Messina. La decisione è stata resa nota ieri, poco dopo la scadenza dell’avviso, con la pubblicazione del nome del prescelto tra tutti i candidati che aveva manifestato la propria disponibilità a ricoprire questo ruolo.

L’avviso, infatti, era stato pubblicato giovedì 25 luglio quando il sindaco Cateno De Luca aveva annunciato: «ora ci occuperemo anche del Teatro Vittorio Emanuele». L’obiettivo, quindi, è rilanciare il Teatro Vittorio Emanuele e farlo tornare ad essere un palco prestigioso e motivo di vanto per la città di Messina. Ma non sarà facile.

Il problema più grave rimane quello economico e, come ha sottolineato De Luca, «la Regione Siciliana non ci ha ancora tranquillizzati sui trasferimenti del 2020 e 2021», quindi per il nuovo componente del CdA Nino Principato e per l’intero Consiglio di Amministrazione dell’ente Teatro di Messina si prospetta un futuro ricco di impegni e lavoro.

 

(384)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *