Messinambiente. L’Amministrazione comunale difende Ciacci

Alessio Ciacci1In merito ai fatti accaduti ieri mattina nella sede di Messinambiente, l’Amministrazione comunale, in una nota, esprime «piena solidarietà e vicinanza ad Alessio Ciacci per l’ingiustificata e deprecabile aggressione da lui subìta nei locali della sede aziendale da un gruppo di lavoratori. Pur comprendendo lo stato di disagio in cui essi vivono per il ritardo di due settimane nel pagamento degli stipendi, ciò non può mai giustificare alcun atto di violenza verbale e/o fisica, e non può far venire meno il rispetto delle persone e delle regole democratiche. L’Amministrazione comunale e la nuova dirigenza di Messinambiente, oltre ad avere sempre garantito il pagamento degli stipendi, stanno lavorando duramente per mantenere i livelli occupazionali, uscire definitivamente dall’emergenza e fare di Messina una città finalmente virtuosa nel campo della gestione dei rifiuti. Ci aspettiamo dalle forze politiche e sindacali atti e dichiarazioni di solidarietà e di condanna per le modalità della contestazione al fine di svelinire il clima creatosi attorno a Messinambiente».

(350)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *