Messina. Tesi di laurea nella spazzatura: Unime apre un’indagine interna

Tesi di laurea nella spazzatura. E’ successo questa mattina a Messina e darne notizia sui social è stato lo stesso sindaco Cateno De Luca. Le tesi di laurea sono state ritrovate in via dei Verdi, insieme ad altri rifiuti abbandonati da quelli che il sindaco etichetta come «zozzoni». Se da un lato, però il primo cittadino ha provveduto a far verbalizzare quanto accaduto dalla Polizia Municipale e richiesto l’intervento di MessinaServizi per riportare il decoro nell’area, la notizia ha portato all’immediata reazione dell’Università di Messina.

Unime, infatti, appresa la notizia delle tesi nella spazzatura, ha annunciato l’apertura di un’indagine interna.

«L’Università di Messina – si legge in un comunicato stampa ufficiale – dopo avere appreso dai social che alcune tesi di laurea sono state ritrovate nei cassonetti di Via dei Verdi, comunica che effettuerà una indagine interna al fine di appurare l’eventuale coinvolgimento di personale dell’Ateneo. Si fa presente, tuttavia, che tutte le tesi che gli studenti consegnano alle segreterie di appartenenza sono regolarmente custodite in maniera permanente negli uffici, non essendo previsto il loro smaltimento».

Insomma la questione non è passata inosservata e l’Università vuole fare chiarezza su quanto accaduto.

«Si ribadisce – continua Unime – l’ impegno dell’Università nella gestione dei rifiuti e si fa presente di avere avviato già dallo scorso aprile un progetto in collaborazione con MessinaServizi per la raccolta della differenziata che viene effettuata con regolarità e con mezzi propri direttamente all’interno dell’Università».

Puntuale il commento di Cateno di De Luca: «Fa bene l’Università di Messina ad avviare una indagine interna. Così si fa!».

 

(2624)

1 Commento

  • Gaudeamus igitur, juvenes dum sumus ... ha detto:

    Via dei Verdi: vista la localizzazione del ritrovamento, mi viene il dubbio, invece che possa trattarsi di copia/e in piu’ e che la loro origine possa essere diversa : studenti/esse o rilegatorie o copisterie. Personalmente, la copia delle mie tesi, si trova tutt’ora nello scaffale di casa paterna (ci mancherebbe). Le altre sono nelle rispettive segreterie. QUIS CUSTODIES CUSTODES ???

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *