Messina. Svincolo Giostra-Annunziata, Gioveni: «A quando l’apertura?»

libero gioveni - consigliere comunale - messina

Messina. È passato più di un’anno dalla tanto attesa apertura dello svincolo di viale Giostra, ma il viadotto per l’Annunziata resta ancora chiuso. A portare alla luce la questione è il Consigliere comunale Libero Gioveni che, in una nota indirizzata al Sindaco Cateno De Luca e l’Assessore ai lavori pubblici e alla mobilità urbana Salvatore Mondello, chiede di sapere quanto tempo ancora dovranno aspettare i cittadini messinesi.

«È passato 1 anno e 3 mesi – spiega Gioveni – dalla data storica del 31 luglio 2017, in cui finalmente si diede seguito all’apertura dello svincolo di Giostra in uscita dalla tangenziale autostradale, per i mezzi provenienti da Catania. Fu certamente tanta la soddisfazione all’epoca per questo primo importante passo verso l’apertura totale, anche per i mezzi provenienti da Palermo per i quali, in base alle ultime notizie, occorrono ormai tempi brevi, ma ciò che ancora risulta inspiegabile è il fatto che il viadotto Giostra-Annunziata risulti ancora chiuso al transito veicolare».

Il viadotto Giostra-Annunziata collegherebbe lo svincolo con la galleria San Jachiddu, migliorando notevolmente la viabilità. A trarne vantaggio sarebbe sopratutto la popolazione messinese residente nella riviera Nord, che non dovrà più uscire a Boccetta, ma a Giostra per poi raggiungere l’Annunziata in un batter d’occhio grazie al collegamento con la galleria San Jachiddu.

«Tra l’altro – continua il Consigliere – posto che l’apertura del viadotto si rende necessaria anche per alleggerire il traffico nella parte alta di viale Giostra, sembra sia ormai acclarato che la competenza sull’iter tecnico per il definitivo completamento dell’infrastruttura spetti esclusivamente a codesta Amministrazione essendo inclusa nel 3° lotto, che di fatto consegnereste solo dopo il collaudo».

Gioveni ha dunque voluto riportare all’attenzione del Comune, la situazione che persiste da tempo, con la speranza di sapere «quanto tempo ancora occorrerà per procedere alla fase di collaudo dell’opera e quali altri eventuali ostacoli si prevedono per l’esecuzione di tutte le fasi necessarie alla definitiva apertura del viadotto Giostra-Annunziata».

(125)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *