Messina senz’acqua. Torna regolare nelle case da mercoledì

acquedottoPer ripristinare la condotta di Fiumefreddo danneggiata da una frana, causa della carenza idrica in gran parte della città, gli operai dell’Amam si metteranno al lavoro domattina all’alba.
Intanto sono innumerevoli i disagi per i messinesi che da ieri mattina patiscono la mancanza d’acqua dai rubinetti di casa. Particolarmente colpito il centro città.

I tempi di ripristino non saranno neanche tanto celeri, viste le difficoltà per i mezzi dell’Amam di accedere all’area in cui operare, a causa dei continui smottamenti del terreno.

La tabella di marcia prevede che, nella giornata di martedì, il guasto alla condotta sia riparato e l’acqua dovrebbe essere disponibile nella condotta e, tempi tecnici da considerare, distribuita nei serbatoi cittadini.
Intanto, l’Amam dosa l’erogazione in varie parti della città. Perchè tutto torni alla normalità occorre attendere mercoledì.

(2395)

2 Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *