Messina saluta la ruota panoramica. Iniziato lo smontaggio

ruota panoramicaNiente più giri sulla ruota panoramica di Messina. Questo almeno – presumibilmente – fino al prossimo Natale. In queste ore, infatti, gli operai della ditta incaricata stanno smontando la principale attrazione delle ultime feste nella città dello Stretto.

Doveva rimanere fino all’Epifania, poi la sua permanenza è stata prolungata dalla Giunta comunale fino al Carnevale. Oggi, chiuse le celebrazioni con la sfilata dei carri allegorici dello scorso 5 marzo, l’imponente ruota panoramica bianca posizionata all’angolo di piazza Cairoli è pronta per essere riposta in magazzino. I giri di ieri, quindi, sono stati gli ultimi, almeno per questa “stagione”.

Gli operai della Europark sono al lavoro in questo momento, le 24 cabine – tra cui, si ricorda, una vip e una riservata alle persone con disabilità – sono state posizionate sui mezzi che le riporteranno indietro e piazza Cairoli si sta pian piano svuotando degli ultimi residui delle feste, compreso il tabellone con il logo di Messina Incentro, l’associazione che ha organizzato il tutto consentendo l’installazione della nuova ruota.

Non si sa ancora quali siano stati i numeri, in termini di biglietti staccati, né se o quando la ruota verrà riportata in città per offrire a messinesi e turisti lo spettacolo unico della vista sullo Stretto dai suoi oltre 40 metri di altezza. Si sa, però, che, tra le varie attrazioni delle scorse festività, è stata probabilmente una delle più fotografate.

(505)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *