Messina. Da settembre nelle scuole solo cibo biologico e a chilometro zero

mensa scolasticaSono in corso grandi cambiamenti per i menù delle scuole messinesi: la valorizzazione dei prodotti a chilometro zero e quelli biologici diventano caratteristiche essenziali per l’assegnazione della gestione dei punti di ristoro scolastici. In vista della scadenza dei rapporti relativi ai servizi di gestione – fissata al 30 giugno 2018 con atto d’indirizzo del Commissario straordinario della Città Metropolitana di Messina, Francesco Calanna – sono state avviate le procedure per i nuovi bandi di affidamento che dovranno rispettare le nuove linee guida inserite nelle modifiche al regolamento di settore.

Da settembre, quindi, i veri protagonisti delle mense scolastiche di Messina saranno i cibi biologici e a chilometro zero, per garantire ai piccoli studenti un’alimentazione sana e corretta e, soprattutto genuina. 

Le procedure di assegnazione del servizio dovranno rispondere ad alcuni criteri specifici, ovvero: l’incremento dell’economia locale e all’utilizzo di prodotti a chilometro zero e biologici. Saranno anche valutate con un idoneo punteggio tutte le aziende con rapporti in essere che abbiano ottenuto – tramite la certificazione dei dirigenti scolastici – un giudizio positivo del gradimento del servizio e la verifica della regolarità finanziaria riguardante la Città Metropolitana di Messina.

(330)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *