Messina. Rifiuti fuori orario: staccate 70 multe nel weekend

rifiuti messinaMessinaservizi lo aveva detto in tutti i modi: il sabato non si conferiscono i rifiuti. I messinesi, però, evidentemente hanno le orecchie davvero dure e nonostante i ripetuti avvisi diffusi dall’azienda di gestione rifiuti e gli avvertimenti del Comune sui maggiori controlli da parte della Polizia Municipale, qualcuno ha deciso comunque di gettare la spazzatura nei prefestivi e fuori dagli orari consentiti. Ben 70 le multe staccate dai Vigili Urbani che hanno beccato altrettanti cittadini sul fatto. Adesso dovranno pagare 103 euro.

Dal lunedì 1 ottobre, infatti, le regole a Messina sono cambiate in materia di rifiuti. E’ possibile depositare e conferire i rifiuti indifferenziati soltanto dal lunedì al venerdì e nella giornata di domenica, durante la fascia oraria che va dalle ore 17:00 alle ore 21:00. Il divieto assoluto di buttare la spazzatura il sabato e nei giorni prefestivi, però, sembra davvero difficile da accettare e da qui l’elevato numero di multe elevate dalla Polizia Municipale.

L’obiettivo di vedere una città bella e pulita è quindi ancora lontano anche se la stessa Messinaservizi ha diffuso qualche giorno fa alcuni dati positivi. E’ aumenta in città la raccolta differenziata: +4,20% nel solo mese di settembre. Questo dato testimonia che gran parte dei cittadini è pronto a rispettare le regole in materia di conferimento rifiuti e quando questo avviene i risultati si vedono. Per gli altri, purtroppo, servirà ancora il pungo di ferro.

 

 

 

(1134)

1 Commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *