Messina regina del turismo in Sicilia. Prima provincia dell’Isola per numero di turisti

foto messina - madonnina del portoTurismo. La provincia di Messina è medaglia d’oro in Sicilia per numero di turisti, accogliendo negli ultimi 12 mesi il 23,8% del totale regionale. A evidenziarlo sono i dati elaborati da Confartigianato che sottolineano, inoltre, una crescita esponenziale del turismo in tutta la Regione, tale da farle raggiungere i 14,7 milioni di visitatori.

Cifra, questa, che si avvicina al massimo storico raggiunto dall’Isola nel 2014, quando i turisti ad approdare sulle coste siciliane erano stati ben 14.704.926. Quest’anno, la provincia con il maggior numero di presenze è stata quella di Messina, che ha registrato il 23,8% del totale regionale. A seguire Palermo, Trapani e Catania, rispettivamente con il 20,3%, il 15,8% e il 14,2%. Numeri che, presi complessivamente, costituiscono il 74,1% delle presenze rilevate in tutta la Sicilia, nonché il 2,6% a livello nazionale.

Interessante, all’interno dello studio fornito dall’Osservatorio economico di Confartigianato Sicilia, anche il dato riguardante la provenienza dei turisti: a Messina i visitatori stranieri in vacanza sono stati addirittura il 61,6% del totale. In aumento, inoltre, il tasso di turisticità – vale a dire il livello di “affollamento” turistico nel periodo preso in esame, che consente di mettere in evidenza l’effettivo peso del fenomeno sul territorio – che raggiunge la quota di 5,5 presenze per abitante. Anche in questo caso, la provincia peloritana è in testa alle nove province siciliane.

Grazie al sole, al mare, alle bellezze paesaggistiche e al suo ricco patrimonio culturale, la Sicilia, inoltre, è riuscita ad attirare più turisti di molte altre regioni italiane classificandosi decima a livello nazionale per numero di arrivi e attraendo il 3,9% del totale di turisti che sono giunti sulla Penisola. Si è attestata, invece, al tredicesimo posto per numero di presenze. Il totale di visitatori stranieri, inoltre, è cresciuto negli ultimi 10 anni di 9,4 punti percentuali, passando dal 39,9% del 2008 al 49,3% del 2017.

Tali dati, decisamente positivi, secondo quanto dichiarato dai rappresentanti di Confartigianato Sicilia indicano, a livello locale e regionale, una maggiore capacità di crescita e di azione delle imprese operanti sul territorio. Il boom, in particolare, ha riguardato i Bed & Breakfast, in cui le presenze turistiche sono aumentate del 23,9%.

(4022)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *