Messina. Il parcheggio di Montepiselli tra degrado e abbandono – FOTO

Degrado e immondizia sono le prime parole che vengono in mente quando si entra nel parcheggio di Montepiselli. Un’area che doveva servire per facilitare la sosta delle macchina in una delle zone più centrali di Messina e che invece è diventata un luogo in cui gettare rifiuti e fare atti vandalici, come le numerosissime scritte dei muri.

Parcheggio Montepiselli

Un mini dossier fotografico, fatto dal consigliere Libero Gioveni, denuncia la situazione di abbandono attuale che vige nel centralissimo parcheggio inutilizzato che si trova a livello stradale dal lato di via Sciva e sotterraneo dal lato di via Noviziato.

«Si tratta di una infrastruttura – spiega Gioveni – che all’epoca doveva servire a snellire i parcheggi su strada nella zona facilitando le dinamiche di viabilità con il libero passaggio dei mezzi di soccorso. Invece l’inutilizzo, a cui non è seguito il progetto di ampliamento, ha portato a questo inqualificabile stato dei luoghi frutto, oltre che dell’inciviltà dei cittadini, anche di parecchi atti vandalici che hanno reso il sito inguardabile, con muri imbrattati, rifiuti vari, sporcizia, impianti divelti ecc.».

Il consigliere chiede, quindi, un intervento immediato dell’Assessore all’Ambiente Daniele Ialacqua affinché si possano pianificare una serie di interventi di bonifica che restituiscano al parcheggio di Montepiselli dignità e decoro.

(81)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *