Messina. Nuovi parcheggi in via Garibaldi, domani il tavolo di lavoro

foto di via garibaldi - messinaNuovi parcheggi, un’illuminazione più potente e una pulizia straordinaria in via Garibaldi. Queste le richieste dell’associazione “Le Vetrine di Via Garibaldi”, i cui rappresentanti domani alle 12.00 parteciperanno a un tavolo di lavoro con l’assessore alla Viabilità Gaetano Cacciola.

Dalla Prefettura a piazza Castronovo, ha segnalato il presidente dell’associazione, Lillo Valvieri, in una nota, sostanzialmente non ci sono parcheggi. Molto spesso, quindi, i clienti dei negozi della zona si sono ritrovati a sostare nella corsia preferenziale, portando a casa decine di multe. «Non chiediamo di poter trasgredire – ha spiegano Valvieri – ma di essere messi in condizione di parcheggiare nella zona, in modo da tutelare gli esercizi commerciali».

A tal fine l’associazione chiede un restringimento del marciapiede per consentire la creazione di parcheggi a pagamento al posto della corsia preferenziale, prima destinata agli autobus ma a oggi inutilizzata. Nel suo appello, Valvieri ha chiesto, inoltre, una modifica all’impianto di illuminazione, in modo tale da renderlo più potente, e degli interventi di pulizia straordinaria. Tutte operazioni finalizzate a dare maggior decoro a un’arteria cittadina fondamentale, anche se spesso erroneamente “considerata di serie B”.

Domani mattina, quindi il presidente e i rappresentanti dell’associazione “Le Vetrine di Via Garibaldi”, che ormai conta una quarantina di membri, potranno presentare le loro proposte direttamente a Palazzo Zanca, nella stanza dell’assessore alla Viabilità Gaetano Cacciola.

(217)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *