Messina. Lavori viadotto Ritiro, svincolo di Giostra chiuso 8 e 11 maggio

svincolo giostra

Messina. Al via le operazioni di restringimento a 4 metri della rampa di ingresso, in direzione Palermo, dello svincolo di Giostra. Tali attività si concluderanno il 16 giugno.

Saranno inoltre chiuse al traffico le rampe di ingresso dello svincolo di Giostra, sia in direzione Boccetta che in direzione Palermo, in due diverse giornate.

Modifiche alla viabilità

La rampa di ingresso dello svincolo di Giostra sarà chiusa sia in direzione Boccetta che in direzione Palermo nelle seguenti giornate:

Martedì 8 maggio dalle 22.00 alle 6.00 del 9 maggio;

Venerdì 11 maggio dalle 22.00 alle 6.00 del 12 maggio;

Tali modifiche sono necessarie per potere proseguire i lavori di adeguamento statico e di miglioramento sismico dell’intero complesso del grande Viadotto Ritiro e l’avvio delle operazioni propedeutiche, consistente nella sostituzione barriere, necessarie per l’apertura del tratto autostradale.

Tutte le azioni descritte sono state definite – nel corso di numerose riunioni tra il CAS, il Comune di Messina, la Polizia Stradale e l’impresa appaltatrice, Toto Costruzioni – in un dettagliato programma che prevede l’esecuzione dei lavori in un limitato arco di tempo, per non causare troppi peggioramenti alla già critica viabilità del viadotto.

«Sono interventi indispensabili – ha raccontato il Direttore Generale Ing. Leonardo Santoro – per i quali confido nella tolleranza degli utenti. Sono stati avviati in questa fase per non eseguirli nel periodo in cui l’intera struttura viaria viene presa d’assalto dal pendolarismo estivo. A seguire si passerà alla fase di svaro e quindi ad un ulteriore livello di esecuzione».

La Polizia Stradale inoltre avvisa che il limite massimo di velocità non dovrà superare il 40Km/h ed è vietato il sorpasso.

(1177)

Categorie

Attualità

1 Commento

  • Claudio scrive:

    Che vergogna. Giravo in passeggino quando iniziarono i lavori, ora guido da 6 anni ed ancora non avete concluso niente. In Cina si è aperta una voragine enorme, in 1 NOTTE tutto come prima.
    Forse mio figlio vedrà il lavoro finito.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *