Messina. Intitolare Via Garibaldi alla Madre Assunta: la proposta del consigliere Sorbello

La Vara si ferma al Comune di Messina e "saluta" i Giganti«La Madre Assunta merita di avere a Lei dedicata la sua Via, la Via di tutti i Messinesi». Sono queste le parole con cui il Consigliere Comunale Salvatore Sorbello propone di cambiare nome a via Garibaldi.

Via della S.S. Assunzione, Via Maria SS Assunzione, Via della Madre Assunta, o Via Dell’Assunzione le opzioni che Sorbello propone al sindaco De Luca, alla Giunta Comunale ed a tutti gli organi preposti, a quali chiede di valutare la possibilità del cambio della toponomastica, in accordo col parere della Curia e del Comitato Vara. 

Il Consigliere, infatti, ritiene sia giunto il momento d’intitolare la via principale di Messina, sulla quale transitano ogni anno le speranze di un’intera città, alla Madre Assunta. Una richiesta che arriva proprio dopo la processione della Vara che ha visto i messinesi riunirsi lungo via Garibaldi, uniti da quello spirito di fratellanza che ogni anno consolida un forte senso di appartenenza e d’identità.

«La proposta non nasce da sentimenti politici, ma da un forte senso di attaccamento e di appartenenza alla Città di Messina. L’Assurgere di Maria alla Gloria Imperitura, fin quando durerà l’umanità,  è storia. L’idea nasce dal confronto coi fatti, una via che vive ogni anno l’amore e la speranza di un popolo, quello messinese, unito sotto lo stesso spirito, che rinnova il proprio atto di fede verso la Madonna Assunta.

L’auspicio è che l’immagine della Città di Messina devota a Maria, maestosamente rappresentata dalla tradizionale processione della Vara, possa esprimere, anche attraverso l’intitolazione della via alla Madre Assunta, l’identità del popolo messinese».

(306)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *