Messina. Festival degli Aquiloni 2019: tutte le modifiche alla viabilità

seconda edizione del festival degli aquiloni - pro loco capo peloro - torre faro messinaMancano pochi giorni alla terza edizione del Festival degli Aquiloni di Capo Peloro che si terrà dal 26 al 28 aprile a Torre Faro. In occasione dell’incantevole manifestazione che colorerà il cielo sopra lo Stretto di Messina, il Comune ha disposto alcune modifiche alla viabilità per semplificare lo svolgimento dell’evento.

Sarà previsto il divieto di sosta e il transito veicolare in via Fortino, nel tratto compreso tra le vie Lanterna e Biasini, durante le tre giornate del Festival in orari differenti:

  • venerdì 26, dalle ore 18 alle 23.30;
  • sabato 27 e domenica 28, dalle ore 10.00 alle 23.30.

Sarà aperto al pubblico il parcheggio Morandi, in via Pozzo Giudeo, così da rendere più facile trovare un luogo dove lasciare la propria auto e raggiungere agevolmente la tre giorni all’insegna dell’intrattenimento.

Anche quest’anno il Festival degli Aquiloni prevede un ricco di programma di eventi incentrati sulla cultura, la musica e gli aquiloni che, in tutte le loro forme e colori, garantiranno uno spettacolo davvero unico in riva al mare.

Per questo terzo anno dell’evento sono tantissime le iniziative pensate per coinvolgere e far divertire sia i grandi che i più piccoli. La sfilata di Cavalieri della Stella, stand gastronomici e di artigianato, workshop per costruire aquiloni, tiro con l’arco, giochi e laboratori d’arte e creatività sono solo alcune delle caratteristiche del Festival quest’anno. Inoltre, sarà anche possibile ammirare la mostra temporanea di Maria Rando presso il Parco Horynus Orca e visitare il Museo “MACHO”.

Anche quest’anno il Festival degli Aquiloni è organizzato dalla Pro Loco Capo Peloro con la collaborazione di “Sensi Creativi” e dell’associazione culturale “Trapani Eventi” nonché gli organizzatori nel noto Festival Internazionale degli Aquiloni di San Vito Lo Capo.

Lo scorso anno, la manifestazione ha riscontrato un grandissimo successo attirando tantissimi messinesi e turisti per ammirare i wind artist mentre inondavano il cielo di colori.

(1406)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *