Messina e il dramma dei migranti raccontati dall’attore Fabio Troiano

Lampedusa - Fabio TroianoQuesta mattina a Radio Deejay, Fabio Troiano ha ricordato le emozioni provate a recitare a Messina qualche mese fa. L’attore torinese, ospite del programma “Chiamate Roma Triuno Triuno” condotto dal Trio Medusa, parlando dello spettacolo Lampedusa – di cui è protagonista insieme a Donatella Finocchiaro – ha raccontato di come avvertisse nel pubblico la gravità della tematica affrontata nello spettacolo. «Abbiamo fatto lo spettacolo a Messina e si respirava quell’aria: loro vivono questo problema in prima persona» ha detto Troiano. Ha poi continuato: «C’erano,  su dei punti centrali dello spettacolo, degli applausi a scena aperta. Applausi che non non sono nati in altre città. Le persone, quando venivano in camerino si mettevano a piangere, ci abbracciavano».

Lampedusa, spettacolo teatrale scritto da di Anders Lustgarten con la regia di Gianpiero Borgia, è andato in scena al Vittorio Emanuele tra il 15 e il 17 dicembre scorso. Uno spettacolo che ha lasciato il segno nel pubblico messinese e anche negli attori, evidentemente.

L’intervista completa è disponibile qui.

(304)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *