Messina. Il sindaco De Luca dà il via al rinnovo dei vertici delle partecipate

Consegna fascia sindaco di Messina fra Renato Accorinti e Cateno De Luca - 01Messina. Il sindaco Cateno De Luca, seguendo la pratica dello spoil system, dà il via alla riorganizzazione dei vertici delle società partecipate.

Nella giornata di oggi, infatti, sul sito istituzionale di Palazzo Zanca sarà pubblicato un avviso che segnala l’avvio dei procedimenti per il rinnovo dei Consigli di Amministrazione di ATM, AMAM e Messinaservizi. Verrà nominato, inoltre, il nuovo Presidente dell’Ente Teatro.

«Con i nuovi organi sociali delle società partecipate – ha commentato il Primo Cittadino su Facebook – avvieremo il percorso di riforma e riduzione dei costi delle società partecipate». Una volta pubblicato l’avviso per l’acquisizione di manifestazioni di interesse, il termine per la presentazione della candidatura scadrà il 19 luglio 2018.

Nel corso della giornata, inoltre, il Sindaco ha fissato una serie di incontri con i Collegi dei Revisori dei Conti delle Aziende interessate:

  • ore 16 – Messinaservizi Bene Comune;
  • ore 20.00 – ATM;
  • ore 21.00 – AMAM.

Come si legge nel documento condiviso nei giorni scorsi, per poter presentare la candidatura occorre possedere i seguenti requisiti: essere cittadini dell’Unione Europea con godimento dei diritti politici; avere esperienza tecnica professionale, amministrativa comprovata dagli studi compiuti o dalle attività svolte in Enti, Aziende pubbliche o private, Associazioni o professionalmente.

L’avviso prevede, per ognuna delle tre società partecipate dal Comune di Messina, la nomina di un nuovo Consiglio di Amministrazione costituito da tre membri. L’amministrazione Accorinti, a inizio 2018, aveva sciolto il CdA di AMAM rimpiazzandolo con un amministratore unico, incarico assegnato – a seguito di evidenza pubblica – all’avv. Francesco Bonanno.

Resta, dunque, da capire se si tratti di un semplice refuso nell’avviso o se il sindaco De Luca intenda ripristinare l’organo di controllo a più membri anche per la società che gestisce le acque cittadine.

Le candidature vanno presentate entro le ore 12.00 del 19 luglio 2018 attraverso una delle seguenti modalità:

  • Tramite P.E.C all’indirizzo protocollo@pec.comune.messina.it;
  • Tramite raccomandata A/R (farà fede la data di spedizione);
  • Presentazione a mano presso l’U.R.P (Ufficio Relazioni con il Pubblico) di Palazzo Zanca.

Per maggiori dettagli è possibile consultare, di seguito, l’avviso pubblicato venerdì 6 luglio su Facebook e successivamente sull’Albo Pretorio del Comune di Messina.

 

 

 

(1501)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *