Messina. ATM ha deciso: niente più tram la domenica

Atm - tram messinaLe voci sulla sospensione del tram erano già nell’aria ma adesso è ufficiale. ATM ha deciso: niente più tram la domenica. Da giorno 14 ottobre, quindi, inizia ufficialmente il progetto sperimentale che porterà all’eliminazione del tram a Messina, già annunciata dal sindaco De Luca ai tempi della campagna elettorale.

Lo stop, al momento, non è stato reso noto sul sito ufficiale ATM ma la decisione è stata già annunciata tramite un ordine di servizio a firma del Presidente Campagna in cui si legge anche che il servizio di trasporto pubblico locale su ferro verrà sostituito con servizio gommato. 

Insomma, l’obiettivo è chiaro: il servizio di trasporto pubblico a Messina deve basarsi sui bus, ma se non senza le necessarie modifiche all’attuale piano ATM, il progetto è destinato a fallire. A quasi una settimana dall’arrivo degli Shuttle sulle strade, ancora non si è trovata una soluzione definitiva per il problema ritardi, che tanto sta facendo penare i cittadini.

Sulle strade sono già stati piazzate diverse squadre della Polizia Municipale, per garantire al bus di trovare libera la sua via e multare gli automobilisti indisciplinati, è stata sospesa la vendita dei biglietti sulle vetture per ridurre i tempi di stop alle fermate, ma lo stesso sindaco De Luca ha annunciato l’arrivo di altre modifiche al piano ATM, che dovrebbero essere contenute nel cosiddetto “Lodo Caminiti“, di cui ancora, però, non si conoscono i dettagli.

Quello che è certo, invece, è che da domenica Messina dovrà dire addio al tram per un giorno alla settimana. Il conto alla rovescia che poterà all’eliminazione definitiva del mezzo, fissata entro giugno 2019, è iniziato.

(793)

2 Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *