Messina senz’acqua: domani asili e scuole chiuse in riva allo Stretto

Il neo eletto sindaco di Messina, Cateno De Luca, con la fascia tricoloreMessina. «Domani scuole chiuse!», ad annunciarlo è il sindaco Cateno De Luca che, in queste ore, ha firmato l’ordinanza per la chiusura di tutte le scuole, di ogni ordine e grado, sia pubbliche che private.

L’ordinanza riguardo la chiusura delle scuole, prevista per domani 25 settembre, si estende anche agli asili. Alla base della decisione del Primo Cittadino i disagi registrati a seguito dei lavori sulla condotta idrica che attraversa il territorio di Forza d’Agrò. «Chiedo scusa per il disagio ma – spiega De Luca – questi lavori erano indifferibili ed urgenti per evitare il peggio».

Ecco quanto specificato nell’ordinanza sindacale firmata da De Luca: «Gli annunciati lavori dell’A.M.A.M. per la messa in sicurezza della condotta di Forza d’Agrò(ME) da martedì 24 fino a giovedì 26 settembre – in cui verà effettuato lo switch, ovvero, il “taglio” della condotta vecchia e “l’innesto” di quella nuova per circa 200 metri – richiederranno obbligatoriamente il fermo delle attività di pompaggio e l’immisione in flusso dell’acqua corrente per 24 ore». Questa attività di manutenzione comporterà, quindi, un minor apporto di acqua in città e – interessando l’intero territorio comunale – potrà causare disservizi al funzionamento dei servizi igienici presenti nelle strutture scolastiche e sportive nonché, più in generale, l’impossibilità di garantire il consueto apporto d’acqua negli edifici cittadini.

«RAGAZZI NON PORTATEMI RANCORE»,  così – con un tocco d’ironia – il Sindaco ha concluso l’annuncio sull’ordinanza per la chiusura delle scuole di Messina.

(592)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *